ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Volo MH17, tensioni diplomatiche tra Russia e Olanda


Federazione russa

Volo MH17, tensioni diplomatiche tra Russia e Olanda

E’ stato convocato per il 3 ottobre al Cremlino, l’ambasciatore olandese in Russia. Mosca intende rappresentare ufficialmente le sue critiche al rapporto sull’abbattimento di un volo Malaisya avvenuto nel 2014.

Secondo il rapporto a far precipitare l’aereo è stato un missile terra-aria fornito dai russi ai ribelli separatisti della Crimea.

Il capo della diplomazia di Mosca ha sollevato dubbi sulle prove techiche utilizzate dall’indagine, in particolare sul materiale raccolto sui social network le cui fonti restano non identificate.

Secondo gli esperti che hanno analizzato per due anni le tracce del volo MH17, l’aereo è stato colpito con un lancio compiuto dalla zona controllata dai separatisti dell’Ucraina orientale.

Il velivolo era in rotta tra Amsterdam e Kuala Lumpur. L’incidente, avvenuto il 17 luglio del 2014, cau`s la morte di tutte le 298 persone a bordo.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Agguato contro i militari in Messico. Forse un avvertimento dei narcotrafficanti