ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Thailandia: due casi di microcefalia causati da Zika


Thailandia

Thailandia: due casi di microcefalia causati da Zika

In Thailandia, le autorità confermano che Zika ha causato due casi di microcefalia tra i neonati. È il primo annuncio del genere nel Sud-est asiatico, mentre l’OMS sottolinea la necessità di un’azione urgente in tutta la regione.

Ma per Bangkok non si tratta di una situazione allarmante.

Il direttore del dipartimento di epidemiologia del ministero della Sanità, Thanarak Palipat, afferma: “L’anno scorso abbiamo fatto il test a meno di cento persone. Quest’anno a 10.000 persone, un numero non comparabile. Ma a livello epidemico, abbiamo concluso che non era cambiato niente rispetto a prima e che non siamo di fronte a un’epidemia.”

Per prevenire la diffusione di Zika sono comunque state prese anche in Thailandia, come altrove, misure contro le zanzare vettori del virus.
I casi di contagio confermati nel Paese da gennaio sono stati 349, tra cui 33 donne incinte.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo

mondo

Quei pazzi geniali della missione Rosetta