ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Perù: finalmente si conosce il volto del signore di Sipan

Lettura in corso:

Perù: finalmente si conosce il volto del signore di Sipan

Dimensioni di testo Aa Aa

Il volto più iconico del Perù è stato finalmente svelato 1900 anni più tardi.

Il volto più iconico del Perù è stato finalmente svelato 1900 anni più tardi. Grazie alla tecnologia in 3D oggi conosciamo il viso dell’antico guerriero.

La tomba del signore di Sipan è stata scoperta nel 1987 ed ha fornito agli archeologi moltissime informazioni sulla civiltà Moche o Mochica che dominò la costa settentrionale tra il 100 e l’800 d.C. e che costruì piramidi di adobe decorate con murales colorati.

Walter Alva, archeologo: “Questa ricostruzione ci ha portato ad avere ancora più informazioni sulle popolazioni indigene. Il volto del signore di Sipan è molto simile a quello dei Mohicani di lambayeque che esistono ancora oggi. I visi dei pescatori, dei contadini della regione sono loro i diretti discendenti di questo popolo creativo”.

La squadra di investigatori che hanno lavorato su questo progetto include ontotecnici e esperti forensi che hanno replicato il volto del guerriero fino nei minimi dettagli.

Paulo Eduardo Miamoto, esperto forense: “Il cranio è stato ottimamente preservato. È stato preservato con i suoi difetti, difetti che sono stati provocati dal tempo. Abbiamo impiegato moltissimo tempo soprattutto per ricostruire i singoli elementi e separarli. Tutto questo è stato possibile solo dopo un processo forense”.

Il signore di Sipan è stato fatto risalire al terzo secolo dopo Cristo. La cultura Moche si crede abbia preceduto la potente civilizzazione Inca in Perù.