ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Messico, 3 genitori biologici: è nato il primo bambino con 2 madri

È il frutto di 20 anni di tentativi, ha ormai 5 mesi ed è il primo bambino al mondo per il quale non valga l’antico adagio “mater semper certa, pater nunquam”.

Lettura in corso:

Messico, 3 genitori biologici: è nato il primo bambino con 2 madri

Dimensioni di testo Aa Aa

È il frutto di 20 anni di tentativi, ha ormai 5 mesi ed è il primo bambino al mondo per il quale non valga l’antico adagio “mater semper certa, pater nunquam”. Ha infatti il Dna di 3 genitori: un padre e due madri. È nato lo scorso 6 aprile ma la notizia è stata pubblicata soltanto ora dal settimanale britannico New Scientist.

La tecnica è stata adottata dall’equipe medica statunitense del Dottor John Zhang che ha operato in Messico in quanto la pratica non è ancora legale negli Usa. Il Regno Unito è il primo stato ad aver dato il via libera, l’anno scorso.

L’intervento è consistito nel fecondare con lo sperma del padre una cellula in cui sono presenti il Dna nucleare della madre e il Dna mitocondriale di una donatrice.

La tecnica è finalizzata ad evitare che vengano trasmesse al feto le mutazioni genetiche da cui è affetta la madre. A richiedere l’intervento è stata una coppia della Giordania che ha tentato di aver figli per 20 anni ed aveva già perso due bambini nati con una sindrome del sistema nervoso.