ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Shimon Peres: funerali venerdì, presenti i grandi del mondo

Si terranno venerdì i funerali di Shimon Peres, e ci saranno tutti i grandi della terra o quasi.

Lettura in corso:

Shimon Peres: funerali venerdì, presenti i grandi del mondo

Dimensioni di testo Aa Aa

Si terranno venerdì i funerali di Shimon Peres, e ci saranno tutti i grandi della terra o quasi. L’ex premier ed ex presidente israeliano, deceduto nel corso della notte dopo una settimana di ricovero, sarà poi inumato nel cimitero del Monte Herzl, a Gerusalemme. Nel settore dei Grandi della Nazione.

Il figlio del Premio Nobel per la Pace ha voluto illustrarne l’eredità:
“L’eredità di nostro padre è sempre stata il futuro. ‘Guardate a domani – ci ha sempre detto – costruite il futuro di Israele con coraggio e saggezza e continuate sempre a lavorare per la pace’, ci ha detto. Abbiamo avuto il privilegio di essere parte della sua famiglia, ma oggi sentiamo che tutta la Nazione di Israele e la comunità globale stanno piangendo questa perdita. È un dolore che sentiamo insieme”.

Una delle ultime apparizioni, almeno sulla scena internazionale, fu a Washington, nel 2014 con Barack Obama: l’ormai 91enne Premio Nobel per la pace era insieme al presidente insignito anni dopo dello stesso premio.
L’uno per un progetto di pace mai completamente implementato, l’altro per le speranze legate a un mandato presidenziale di pace, speranze che si sono poi almeno in parte scontrate con la difficile realtà globale.

L’idea della pace però ha sempre ammantato la figura di Shimon Peres: non a caso fu lui, ancora presidente, a incontrare Papa Francesco insieme al presidente dell’Autorità palestinese, Mahmud Abbas. Insieme i tre tennero una “invocazione per la pace” nei giardini vaticani.