ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia: Ue presenta piano di carte di credito prepagate per i rifugiati

Un sistema di carte prepagate per i rifugiati in Turchia: è stato presentato dal commissario europeo all’aiuto umanitario Christos Stylianides ad Ankara.

Lettura in corso:

Turchia: Ue presenta piano di carte di credito prepagate per i rifugiati

Dimensioni di testo Aa Aa

Un sistema di carte prepagate per i rifugiati in Turchia: è stato presentato dal commissario europeo all’aiuto umanitario Christos Stylianides ad Ankara.

Stylianides ha visitato il centro di accoglienza di Kizilay e ha poi annunciato il programma finanziato dall’Europa con 348 milioni di euro.

Ogni carta conterrà l’equivalente di 30 euro a persona al mese. Il programma è rivolto a un milione di rifugiati fino alla fine del 2017.

“L’Emergency Social Safety Net (ESSN) è il più vasto progetto di aiuto umanitario finanziato dall’Unione Europea e il più grande programma umanitario di trasferimento di denaro”, sostiene Stylianides. “Abbiamo creato un sistema che associa il welfare turco con la risposta umanitaria”.

In Turchia vivono circa tre milioni di rifugiati. L’accordo con l’Unione Europea firmato a marzo prevede il versamento di tre miliardi di euro a Ankara che in cambio si è impegnata a impedire ai profughi di salpare per la Grecia. Un accordo contestato dalle organizzazioni umanitarie.