ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Photokina, uragano di immagini

Lettura in corso:

Photokina, uragano di immagini

Dimensioni di testo Aa Aa

Il mondo delle immagini raramente èstato così vasto e popolare.

Il mondo delle immagini raramente èstato così vasto e popolare. Lo dimostra l’ultima edizione della fiera degli apparecchi fotografici Photokina a Colonia (Germania). Dalle piccole macchine fotografiche digitali ai potenti occhi dei droni l’industria offre tutto. Non stupisce che 350 milioni di foto spuntino su Facebook, 95 milioni su Instagram, 400 milioni su Snapchat e 1,6 miliardi vengano spedite su WhatsApp ogni giorno.

Rainer Führes, dirigente della Photo Industry Association tedesca: “Oggi una nuova generazione cresce in modo totalmente diverso e considera le immagini come la cosa più naturale del mondo. L’immagine è una componente centrale della comunicazione. E ‘naturale che, insieme a questa esposizione quotidiana alle immagini vega il desiderio di migliorare la qualità delle immagini stesse, per prendere i video migliori. I social media stimolano tutta la nostra industria.”

Quella digitale è stata una autentica rivoluzione e le vecchie macchine fotografiche non sono piu’ gettonate come un tempo visto che anche l’ultimo dei telefonini puo’ avere un’ottica di pregio. Gli strumento per raccogliere la realtà restano comunque in evoluzione permanente.

John Willenborg, Founder ExoLens:
“La potenza dei telefoni cellulari consente oggi a chiunque, a uno studente come a un direttore della fotografia, di girare un film con alcuni obiettivi e un dispositivo mobile e lo sguardo non è più come se fosse da un cellulare. Non si coglie piu’ la differenza tra una macchina da presa e un dispositivo con una buona ottica”.

Dilagano le Action Cam ovvero di videocamere che si possono usare in condizioni “estreme”. Anche i multikopter o i droni continuano la loro marcia trionfale. Un’occhiata fra gli stand del Photokina fornisce la prova dal vivo su quale possibilità si fornisca ai nuovi artisti e a tutto tondo. Le minitelecamere stanno diventando sempre più popolari, grazie alla loro flessibilità.

Fra le cose più interessanti nel settore video ci sono le soluzioni di realtà virtuale e aumentata. Si prevede la vendita di circa 9 milioni di set per la realtà virtuale nel 2016. Ci sono concetti futuristici ma spunta anche una ripresa in prodotti analogici.

La macchina fotografica Polaroid era quasi estinta e ora gli apparecchi fotografici istantanei sono in pieno boom tanto da sorpassare i loro precursori in argomento di vendite.

Queste ed altre soluzioni video vengono offerte da circa 1.000 espositori provenienti da oltre 40 paesi che hanno affollato la maggiore fiera al mondo per la fotografia e i video a Colonia.