ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Usa. Rahami descritto come un ragazzo qualunque da amici e vicini

mondo

Usa. Rahami descritto come un ragazzo qualunque da amici e vicini

Pubblicità

Aiutava nella gestione del ristorante fast food della sua famiglia, a Elisabeth, nel New Jersey. Ahmad Khan Rahami, il ventottenne nato in Afghanistan e naturalizzato americano arrestato per gli ordigni piazzati a New York e in New Jersey, viene descritto dagli abitanti del suo quartiere come un ragazzo qualunque.

“Era un tipo gentile, spesso non faceva pagare il cibo, era calmo, non faceva mai storie” racconta Flee Jones, amico d’infanzia di Rahami. “È uno shock vedere quel che sta succedendo. Sì, era diventato più religioso, è l’unico cambiamento che avessi notato, era più maturo, più religioso. Ma era un tipo normale”.

Diversi altri testimoni parlano però di un cambiamento recente nell’atteggiamento del giovane al quale tuttavia il vicinato rimprovera niente di più che il rumore fino a tarda notte provocato dal ristorante, che era aperto 24 ore su 24.

“Li vediamo tutti i giorni, ci salutiamo, andiamo anche a comprare da loro ogni tanto. Sono persone normali” racconta una vicina.

“Quando usciamo dal lavoro la sera, è allora che sentiamo la gente lamentarsi un po’ del rumore. Ma sono ragazzi e come tutti i ragazzi sono rumorosi” dice un’altra donna che abita nel quartiere.

“Alle 3 di notte e a volte anche più tardi. Facevano rumore fino a tardi. E non siamo certo solo noi a dirlo” si lamenta un’altra residente del quartiere finito ora sotto i riflettori.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo