ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Libia: rapiti due italiani e un canadese

mondo

Libia: rapiti due italiani e un canadese

Pubblicità

Due italiani e un canadese sono stati rapiti in Libia. Danilo Calonego di Sedico, in provincia di Belluno, Bruno Cacace, residente a Borgo San Dalmazzo (Cuneo), e il canadese di cui ancora non è stato reso noto il nome, sono operai di una azienda italiana, la Conicos di Mondovì che ha condotto i lavori di manutenzione della pista dell’aeroporto della città di Ghat.

Secondo fonti locali i tre sarebbero stati sequestrati da uomini armati che avrebbero bloccato l’auto su cui i tre viaggiavano. La Farnesina ha confermato il rapimento. Ghat si trova nell’estremo sud ovest della Libia, vicino al confine con l’Algeria, nell’antica regione del Fezzan.

Prossimo Articolo