ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Engie (ex GDF), Antitrust Ue apre inchiesta

Redazione di Bruxelles

Engie (ex GDF), Antitrust Ue apre inchiesta

Pubblicità

Nuova indagine per l’Antitrust europeo guidato dalla ormai temutissima Margrethe Vestager. A finire sulla scrivania della Commissaria danese è stata questa volta Engie. La società energetica, per un terzo di proprietà dello Stato francese, sui cui accordi fiscali con il Lussemburgo fa ora luce Bruxelles. L’esecutivo europeo teme, infatti, che l’ex GDF abbia ottenuto dal Granducato sconti fiscali che ne avrebbero di fatto agevolato la posizione rispetto alle altre aziende del settore. Anche in questo caso come per quelli relativi ad Amazon e Starbucks, Bruxelles ha avviato un’indagine approfondita per far luce sull’esistenza di un possibile caso di aiuti di Stato illeciti.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo