ULTIM'ORA

Lettura in corso:

F1: Rosberg vince a Singapore e torna in testa al Mondiale

speed

F1: Rosberg vince a Singapore e torna in testa al Mondiale

Pubblicità

Nel giorno del suo 200° Gran Premio in Formula 1 Nico Rosberg si riprende la testa del Mondiale grazie al primo successo in carriera a Singapore. Per il tedesco della Mercedes si tratta dell’ottavia vittoria stagionale, la terza di fila dopo quelle ottenute a Spa e Monza.

Lewis Hamilton si deve accontentare del terzo posto, preceduto anche dalla Red Bull di Daniel Ricciardo: il campione del mondo scivola così a 8 punti dal compagno di squadra, quando mancano 6 gare al termine della stagione.

Ancora una gara di rimpianti per la Ferrari. Kimi Raikkonen chiude al quarto posto, mentre Sebastian Vettel riesce a risalire fino al quinto dopo essere partito in fondo allo schieramento per un problema tecnico nelle qualifiche. Senza, il tedesco avrebbe lottato per un posto sul podio. Prossima gara in Malesia il 2 ottobre.

Crashgate: ombre sulla F1

In solo otto anni il Gran Premio di Singapore, definito la Montecarlo dell’Est, si è affermato come uno degli eventi simbolo della Formula 1. La prima edizione della gara, nel 2008, è passata alla storia, ma non per la spettacolarità della corsa.

Per tutti gli appassionati è la gara del Crashgate. 28 settembre 2008. Nel corso del 14esimo giro Nelson Piquet jr finisice contro un muro con la sua Renault, costringendo la safety car ad entrare in pista.

Fernando Alonso, compagno di squadra di Piquet, ne approfitta per portarsi al comando e vincere la gara dopo essere partito dalla 15esima posizione.

Quasi un anno dopo Piquet, scaricato dalla Renault dopo la gara in Ungheria, confessa di essere andato intenzionalmente fuori pista su richiesta del suo team manager Flavio Briatore, in modo da favorire la rimonta di Alonso.

La FIA apre un’inchiesta e lo scandalo che ne segue segna la fine dell’esperienza in Formula 1 di Briatore, subito allontanato dalla Renault assieme al capo degli ingegneri Pat Symonds.

La Formula E al polo nord

Voliamo al circolo polare artico, scenario scelto dalla Formula E per una campagna di sensibilizzazione sui rischi del riscaldamento globale.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

traduzione automatica

Prossimo Articolo