ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Medio Oriente: tre palestinesi uccisi da militari israeliani in poche ore

mondo

Medio Oriente: tre palestinesi uccisi da militari israeliani in poche ore

Pubblicità

Soldati israeliani hanno ucciso un palestinese che, a bordo della sua auto, ha investito alcuni ebrei in attesa di un autobus. I militari hanno immediatamente aperto il fuoco contro il conducente della vettura, ferendo anche la fidanzata che viaggiava al suo fianco. La vittima è un diciottenne, identificato dalle autorità palestinesi come Musa Jadur. Tre gli israeliani feriti.

L’attacco e la reazione dei soldati israeliani hanno avuto luogo nei pressi di Hebron, in Cisgiordania. Poco distante un altro palestinese è stato ucciso dopo aver ferito con un coltello un soldato israeliano. Un terzo palestinese è stato colpito a morte, questa volta alla porta di Damasco, a Gerusalemme est.

La vittima è un ventottenne, con passaporto giordano, che avrebbe cercato di pugnalare un poliziotto israeliano. L’agente ha immediatamente aperto il fuoco contro l’aggressore. La Porta di Damasco è l’ingresso principale alla città vecchia dalla parte palestinese di Gerusalemme, occupata da Israele dal 1967.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo