ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele: Shimon Peres reagisce alle cure, le sue condizioni restano gravi

Shimon Peres si è svegliato e ha aperto gli occhi, mostrando di comprendere le parole dei medici.

Lettura in corso:

Israele: Shimon Peres reagisce alle cure, le sue condizioni restano gravi

Dimensioni di testo Aa Aa

Shimon Peres si è svegliato e ha aperto gli occhi, mostrando di comprendere le parole dei medici.

La conferma sullo stato di salute dell’ex presidente israeliano arriva dai responsabili dello Sheba Medical Centre di Ramat Gandel, dove è stato ricoverato in gravi condizioni dopo un ictus.

“Posso dire che è ancora in condizioni critiche, è stabile, ma possiamo vedere qualche miglioramento – dice Yitzhak Kreiss, il direttore dell’ospedale – Peres riprende coscienza di tanto in tanto ed è rimasto sveglio per un po’. Stiamo cercando di ridurre i sedativi per ulteriori analisi. Questo è un buon segno”.

Il 93enne Premio Nobel per la Pace si trova ancora in terapia intensiva e in uno stato di coma indotto.

Il figlio Chemi, parlando alla Radio Militare, ha detto che la situazione del padre appare “migliorare con il passare del tempo”.

L’ex presidente potrebbe però aver riportato danni permanenti dall’ictus che lo ha colpito nella parte destra del cervello.