ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Usa: Hillary Clinton attacca Donald Trump, allarmanti le lodi a Putin

mondo

Usa: Hillary Clinton attacca Donald Trump, allarmanti le lodi a Putin

Pubblicità

L’elogio del presidente russo Vladimir Putin da parte di Donald Trump indigna la candidata democratica alla Casa Bianca Hillary Clinton. Il candidato repubblicano dimostra ulteriormente di essere inadatto a guidare il Paese, ha detto Clinton in una conferenza stampa sulla pista dell’aeroporto di White Plains, nello stato di New York.

“Stranamente ha di nuovo lodato Vladimir Putin come uomo forte della Russia, spingendosi fino a suggerire di preferire il presidente russo al nostro presidente statunitense”, ha affermato Clinton. “Non è soltanto anti-patriottico e offensivo nei confronti del nostro popolo e del nostro comandante in capo, ma è spaventoso”.

Mercoledì negli studi della Nbc per parlare di sicurezza nazionale, Trump aveva di nuovo esaltato le qualità di leader di Putin, accusato da Clinton di aver fatto hackerare i sistemi informatici del Partito Democratico.

“Esercita un fortissimo controllo sul Paese, è un sistema molto diverso, non è che mi piaccia quel sistema – aveva detto Trump – ma sicuramente in quel sistema lui è il leader, molto di più del nostro presidente. Noi abbiamo un Paese diviso”.

Le dichiarazioni di Trump ancora una volta suscitano dissenso fra i repubblicani. “Putin è un aggressore”, ha commentato lo speaker della camera Paul Ryan.

Il team di Trump ha denunciato un “attacco disperato” di Clinton il cui vantaggio nei sondaggi si riduce a nove settimane dal voto. Secondo la media delle rilevazioni esaminate dal sito RealClearPolitics, Clinton raccoglie il 45,6% dei consensi, Trump il 42,8%.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo