ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Il Sud Sudan dà il via libera al dispiegamento di 4.000 Caschi Blu

mondo

Il Sud Sudan dà il via libera al dispiegamento di 4.000 Caschi Blu

Pubblicità

Via libera del governo del Sud Sudan al dispiego di 4.000 Cashi Blu delle Nazioni Unite. La pressione del Consiglio di Sicurezza dell’Onu sul Presidente Salva Kiir e sull’esecutivo del giovane Paese africano devastato dalla guerra civile ha dato i suoi frutti. Ora la sfida è passare alla fase operativa affinchè la forza di protezione possa scendere in campo.

“Ora dobbiamo passare dal livello molto alto degli impegni presi, alla messa in atto delle modalità operative” ha detto l’ambasciatrice americana alle Nazioni Unite Samantha Power in visita a Juba. “Il Consiglio di Sicurezza dell’Onu è molto chiaro su quel che è necessario ed il governo recettivo. Semplicemente bisogna procedere in modo urgente perchè la popolazione è vulnerabile in vaste aree del Paese” ha detto.

Le modalità di dispiegamento della nuova forza devono ancora essere discusse. La missione dell’Onu in Sud Sudan (Minuss) conta già 13.000 uomini. Missione oggetto di critiche per l’incapacità dimostrata questa estate d’impedire stupri di massa e duri scontri tra le fazioni fedeli al Presidente e i sostenitori dell’opposizione di Riek Machar. Scontri costati la vita a centinaia di persone.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo