ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Agosto nero per il Pmi composito: la Germania inchioda e rallenta l'Europa

economia

Agosto nero per il Pmi composito: la Germania inchioda e rallenta l'Europa

Pubblicità

Gira al rallentatore il motore dell’economia del Vecchio Continente. A confermarlo i dati dell’indice Pmi composito dell’area euro, che monitorano l’andamento dei settori del manifatturiero e dei servizi.

Nel mese di agosto, l’indice è sceso a 52,9, ai minimi da 19 mesi e al di sotto delle attese, ma pur sempre al di sopra della soglia critica dei 50 che separa la crescita dalla contrazione.

Il Gruppo Markit, che elabora la misurazione, imputa il calo soprattutto al rallentamento dell’economia tedesca e lo cita come principale fonte di preoccupazione.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo