ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Speed: Vinales trionfa a Silverstone, Rosberg vince a Monza e riapre il Mondiale

speed

Speed: Vinales trionfa a Silverstone, Rosberg vince a Monza e riapre il Mondiale

Pubblicità

La MotoGP non smette di regalare sorprese. Maverick Vinales trionfa nel Gran Premio di Gran Bretagna e conquista la sua prima vittoria nella classe regina. Lo spagnolo della Suzuki, partito dalla terza posizione, si mette dietro la Honda di Crutchlow e la Yamaha di Valentino Rossi.

Un errore nel finale pregiudica la gara di Marquez, che chiude in quarta posizione. Delude Lorenzo. Il campione del mondo non va oltre l’ottavo posto, mentre Andrea Dovisiozo è sesto alle spalle di Pedrosa. Si mangia le mani Andrea Iannone, caduto nel corso del quindicesimo giro mentre era secondo dietro a Vinales.

In classifica Marquez conserva 50 punti di vantaggio su Rossi, mentre il distacco di Lorenzo è ora di 64 punti. Prossima gara tra sette giorni a Misano, dove è in programma il Gran Premio di San Marino.

1977: Agostini saluta, a Silverstone l’ultima gara di una leggenda delle due ruote

Il primo Gran Premio di Gran Bretagna fu disputato a Silverstone nel 1977. Nacque come un’alternativa al Tourist Trophy dell’Isola di Man, boicottato dai piloti perché ritenuto troppo pericoloso.

Quando il motomondiale arriva a Silverstone per l’ultima gara della stagione i giochi per il titolo sono già fatti, con il trionfo di Barry Sheene. Il britannico però non si accontenta e parte in pole anche in Gran Bretagna, ma la rottura del motore lo costringe al ritiro.

L’americano Pat Hennen ne approfitta per centrare la seconda vittoria in carriera. I tifosi italiani però ricordano la gara soprattutto perché fu l’ultima di Giacomo Agostini nel Motomondiale prima del ritiro.

F1: Rosberg trionfa a Monza, Vettel 3°

All’undicesima stagione in Formula 1 Nico Rosberg riesce ad inscrivere il proprio nome nell’albo d’oro di Monza. Il tedesco, partito dalla pole, domina la gara dal primo all’ultimo giro, centra il settimo successo stagionale e riapre la corsa il titolo.

Lewis Hamilton paga un errore in partenza e deve accontentarsi del secondo posto. Il margine del campione del mondo su Rosberg si riduce così a soli due punti, con sette gare ancora in programma si prospetta un finale di stagione infuocato.

La Ferrari torna sul podio dopo quattro gare con Vettel, mentre Raikkonen è quarto. Le rosse tengono dietro Red Bull e Williams ma è una magra consolazione per i tifosi, che aspettano ancora la prima vittoria del 2016.

Un cane fortunato

Il rally di Santa Cruz, in Bolivia, non ha mai attirato l’attenzione degli appassionati. Almeno fino a quest’anno. Il merito è di un fortunato cagnolino, protagonista di un video diventato subito virale sul web.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo