ULTIM'ORA

Nella città salvadoregna di Nejapa gli abitanti lanciano palle di fuoco per ricordare un’eruzione vulcanica avvenuta nel 1922 che costrinse all’evacuazione della località. Una commmemorazione per esorcizzare il male, ma che è abbastanza temuta dalle autorità perché potrebbe sfuggire di mano e provocare incidenti.

Pubblicità
Pubblicità

Altri No Comment