ULTIM'ORA

Una battaglia colpi di pomodoro, che ha coinvolto più di 20.000 persone. Si è svolta a Brunol, una cittadina spagnola a 38 chilometri da Valencia, e nel corso della giornata sono stati impiegati 150.000 chili di pomodoro.

“Gli scontri” iniziano dopo che i primi partecipanti hanno dato la scalata all’albero della cuccagna, un palo ricoperto di grasso con in cima un prosciutto.

Conosciuta in Spagna come “la tomatina”, la battaglia nacque nel 1945, e fu vietata dagli anni Cinquanta fino alla morte del dittatore Franco. Ripresa da qualche anno, la manifestazione è diventata sempre più popolare, grazie soprattutto ai numerosi turisti stranieri.

Pubblicità
Pubblicità

Altri No Comment