ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Migranti: sbarchi record, arrestati presunti scafisti

mondo

Migranti: sbarchi record, arrestati presunti scafisti

Pubblicità

Tredicimila migranti sono approdati sulle coste italiane nel giro di pochi giorni. Le condizioni meteorologiche favorevoli hanno incentivato le partenze dalla Libia e gli sbarchi si sono susseguiti in Sicilia, Campania, Calabria, Puglia e Sardegna, dopo operazioni di salvataggio effettuate in particolare da navi della marina militare.

A Brindisi una donna somala ha partorito mentre era in fila per l’identificazione.

Almeno 15 “presunti scafisti sono stati arrestati in diverse località”: http://www.repubblica.it/esteri/2016/09/01/news/migranti_sbarchi-147001170/

Uno di loro è minorenne, come le “migliaia di minori non accompagnati arrivati dall’inizio dell’anno in Italia“http://migration.iom.int/europe/ e per i quali si fa sempre più fatica a trovare una sistemazione adeguata.

I centri per l’accoglienza provvisoria sono stipati ben oltre le loro capacità, come a Pozzallo, nel ragusano, e le condizioni in cui si vive, in attesa dell’esame delle domande di asilo, sono spesso denunciate dalle organizzazioni umanitarie come inaccettabili.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo