ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Iran schiera lanciamissimili russi per difendere l'impianto atomico

mondo

Iran schiera lanciamissimili russi per difendere l'impianto atomico

Pubblicità

L’Iran ha schierato i sistemi di difesa anti-aerea S-300, acquistati in Russia, a protezione dell’impianto per l’arricchimento dell’uranio a Fordow. Il contratto tra Russia e Iran per la fornitura dei lanciamissili era stato sospeso per le sanzioni del Consiglio di sicurezza dell’Onu nel 2010. E’ ritornato valido lo scorso novembre.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo