ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Colombia, il leader delle Farc annuncia il cessate il fuoco definitivo

mondo

Colombia, il leader delle Farc annuncia il cessate il fuoco definitivo

Pubblicità

Un passo in più verso la fine completa del conflitto in Colombia. Il leader delle Farc Timoschenko, nome di battaglia di Rodrigo Londoño Echeverri, ha annunciato un cessate il fuoco definitivo a partire dalla mezzanotte locale, le 6 del mattino ora centrale europea. Annuncia che arriva a pochi giorni dalla firma degli accordi de L’Avana con i delegati del governo di Bogotà.

“Oggi più che mai lamentiamo tante morti e tanto dolore causati dalla guerra. Oggi più che mai vogliamo abbracciare i nostri compatrioti e cominciare a lavorare assieme per una nuova Colombia. La guerra è finita” ha detto Timoschenko.

La tregua dichiarata dalle Farc non è tuttavia l’ultimo passo del processo che, dopo 4 anni di trattative a Cuba, pone fine a mezzo secolo di guerra civile. Nelle prossime settimane è attesa infatti la firma dell’accordo definitivo. Accordo che sarà sottoposto a referendum il 2 di ottobre.

Nel frattempo le Farc hanno 180 giorni di tempo per consegnare le armi. In 52 anni, il conflitto tra le Forze Armate Rivoluzionarie di Colombia e il governo ha fatto almeno 260.000 morti.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo