ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Venezuela-Iran: Maduro, cooperiamo per stabilizzare il mercato petrolifero

mondo

Venezuela-Iran: Maduro, cooperiamo per stabilizzare il mercato petrolifero

Pubblicità

Un rafforzamento delle relazioni bilaterali, ma soprattutto le sfide del mercato petrolifero: ne hanno discusso a Caracas il presidente venezuelano Nicolas Maduro e il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif, in visita in America Latina.

Maduro punta a ottenere un congelamento della produzione di petrolio visto che il calo dei prezzi ha esacerbato la crisi economica venezuelana.

“Continuiamo a costruire criteri comuni e un nuovo consenso per stabilizzare il mercato petrolifero – ha affermato Maduro – per rafforzare le nostre industrie, per rafforzare l’Opec, per rafforzare il ravvicinamento e l’alleanza con i Paesi produttori dell’Opec”.

Il Venezuela corteggia non soltanto l’Iran, che però dopo l’abolizione delle sanzioni vuole recuperare la propria fetta di mercato, ma anche la Russia, Paese non Opec anch’esso penalizzato dal calo dei prezzi degli idrocarburi. Mentre di recente l’Arabia Saudita ha escluso un congelamento della produzione. Maduro vuole una riunione di tutti i produttori (Opec e non) per arrivare a un accordo che faccia salire il prezzo del petrolio a 50 – 60 dollari al barile.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo