ULTIM'ORA

Lettura in corso:

"The Hollars": commedia familiare dove si ride e si piange

cinema

"The Hollars": commedia familiare dove si ride e si piange

In partnership con

La malattia della madre riporta John Hollar da New York alla provincia, nella cittadina natale del Midwest in cui è nato. Questo è il punto di partenza di “The Hollars” una commedia familiare diretta e interpretata da John Krasinski, al suo secondo lungometraggio da regista dopo il debutto nel 2009.

“Tutti hanno già visto molte tragedie familiari, questo non è un dramma in senso stretto, è anche molto divertente. Per me è stato molto importante fare questo film perché mancano storie come questa. Credo che oggi sia davvero importante tornare a rappresentare sullo schermo storie più classiche, semplici, con un messaggio forte come quelle sulla famiglia”, dice John Krasinski.

Un film a piccolo budget tra l’esilarante e il commovente. Gli attori non hanno avuto a disposizione molto tempo per le prove. Margo Martindale, nei panni della madre, racconta com‘è stato naturale per tutti calarsi nel ruolo. “È semplicemente accaduto. E non parlo solo della mia parte. Tutti insieme ci siamo trasfromati in una famiglia ed è successo subito. Richard Jenkins dava davvero l’impressione di essere sposato con me da anni. I due ragazzi sembrano veramente i miei figli. È stata un’esperienza insolita”, spiega Margo Martindale.

Il film, presentato in anteprima all’edizione 2016 del Sundance Film Festival, getta un sguardo profondo e leggero al tempo stesso sui legami familiari e di amicizia, tra ironia e nostalgia.

Prossimo Articolo