ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Turchia, spari contro l'auto del leader kemalista. Il governo: "E' stato il Pkk"

mondo

Turchia, spari contro l'auto del leader kemalista. Il governo: "E' stato il Pkk"

Pubblicità

Ancora atti di violenza politica in Turchia. Tre soldati sono rimasti feriti, nella provincia di Atvin, nell’agguato teso all’autocolonna del segretario del Chp, Kemal Kilicdaroglu.

La scorta dell’uomo politico ha reagito sparando a sua volta, e mettendo in sicurezza l’uomo politico, che è rimasto illeso.

Il ministro dell’Interno Efkan Ala ha attribuito l’attacco al movimento armato kurdo Pkk, da qualche mese operativo anche in questa regione, ma ha escluso che l’obiettivo fosse Kilicdaroglu.

Il Chp, erede della tradizione kemalista, è il principale partito dell’opposizione al presidente Erdogan; tuttavia, dopo il fallito colpo di stato, si è mobilitato in difesa delle istituzioni e contro i golpisti.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo