ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Francia, il costruttore di sottomarini di Stato vittima di un gigantesco data leak

società

Francia, il costruttore di sottomarini di Stato vittima di un gigantesco data leak

Pubblicità

Una fuga di notizie senza precedenti. IL costruttore navale francese di proprietà pubblica DCNS ha subito il furto di documenti segreti, circa 22 mila pagine, relativi a 6 sottomarini da combattimento creati per la Marina indiana.

Si tratta della linea Scorpene-class, sul caso si è mossa l’autorità pubblica d’Oltralpe per la sicurezza nazionale. Gli omologhi indiani restano in attesa di maggiori elementi, come spiega il ministro della Difesa Manohar Parrikar:

“Ho istruito il Capo della Marina perché analizzi l’intero caso, compresa la fuga di notizia, in particolare su ciò che tali documenti contengono su di noi, se ci sono notizie su noi e che impatto questo avrà su di noi”

La fuga di notizie crea problemi di ordine strategico anche a Cile e Malesia che utilizzano lo stesso tipo di sottomarino e apre una breccia nell’affidabilità di DCNS.
La stessa che si è di recente aggiudicata un maxi contratto da 34 miliardi di euro per la costruzione di nuovi sottomarini per la Marina militare australiana.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

società