ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Terrorismo e messaggeria istantanea, Parigi e Berlino chiedono nuove regole Ue

Redazione di Bruxelles

Terrorismo e messaggeria istantanea, Parigi e Berlino chiedono nuove regole Ue

Pubblicità

Francia e Germania dichiarano guerra ai sistemi di messaggistica criptati. Sistemi, che secondo Parigi e Berlino facilitano e agevolano le comunicazioni tra terroristi e aspiranti tali. Nel mirino delle due capitali soprattutto la nuova arrivata nel mondo delle app, Telegram.

Contro la quale è intervenuto direttamente il Ministro dell’Interno francese Bernard Cazeneuve:“Gli scambi, sempre più sistematici, operati grazie a certe applicazioni come Telegram dovranno essere regolamentati a livello giuridico. I servizi segreti dovranno poter indagare e identificare i soggetti coinvolti negli scambi”.

Da Parigi, dove Cazeneuve ha ricevuto il suo omologo tedesco De Maiziere è arrivata la richiesta formale alla Commissione europea di attivare un quadro normativo sulla messaggeria istantea. Con buona pace per la protezione dei dati personali.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo