ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Paralimpiadi: il TAS conferma, niente russi a Rio de Janeiro

Sport

Paralimpiadi: il TAS conferma, niente russi a Rio de Janeiro

Pubblicità

Alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro, che apriranno i battenti il prossimo 7 settembre, non ci sarà alcun atleta russo. E’ quanto deciso dal Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna (TAS), che non ha accolto il ricorso presentato dalla Russia. Lo scorso 7 agosto, il Comitato Paralimpico Internazionale (IPC) aveva infatti sospeso tutti gli atleti, a causa delle informazioni contenute nel ‘‘rapporto McLaren’‘ sul doping di Stato. Il CIO, invece, aveva lasciato alle singole Federazioni, atletica a parte, la possibilità di decidere quali sportivi avrebbero partecipato alle Olimpiadi.

Nonostante il Comitato Paralimpico di Mosca abbia annunciato che presenterà appello presso la Corte Suprema svizzera, le possibilità di vedere i russi a Rio tra 15 giorni sono pochissime.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo