ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Italia: due giovani profughi legati sotto un tir, salvi

mondo

Italia: due giovani profughi legati sotto un tir, salvi

Pubblicità

È stato salvato dalla Polizia Stradale, dopo aver percorso 400 Km sull’A1, agganciato con delle cinghie sotto un camion: protagonista della storia un ragazzo 19enne, originario dell’Afghanistan, ritrovato senza forze in prossimità di Ferentino, nel frusinate.

L’allarme è scattato grazie ad alcune telefonate, che segnalavano alle forze dell’ordine la presenza di una persona sotto l’autoarticolato, diretto a Civitavecchia e quindi in Spagna.

Ignari della presenza del giovane i due autisti, di nazionalità bulgara; il giovane ha rifiutato la possibilità di fare richiesta di asilo e per lui sono dunque state avviate le procedure di espulsione.

In un analogo episodio, un 18enne nativo di Kabul si era nascosto nella parte bassa di un camion in Grecia per arrivare in Francia, ma è stato scoperto e bloccato in un’area di servizio all’altezza di Terni.

Il conducente del veicolo, fermatosi per una sosta, si è accorto di una presenza estranea sotto il camion: a quel punto, il ragazzo ha cercato di fuggire, tuttavia il repentino arrivo degli agenti, allertati dall’uomo, ha consentito di fermarlo e accompagnarlo in Questura.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo