This content is not available in your region

Germania. A processo combattente Isis in Siria

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Germania. A processo combattente Isis in Siria

<p>È cominciato ieri a Francoforte il processo a carico di un uomo accusato di aver combattuto in Siria come militante dell’autoproclamato Stato Islamico. Abdelkarim, 30 anni, è accusato per la partecipazione ad un’organizzazione terroristica e per di crimini di guerra.</p> <p>Carola Bitter, Procuratore Federale: “Con l’autoproclamato Stato Islamico era coinvolto in primo luogo nelle unità di combattimento. È poi accusato di crimini guerra. Ci sono elementi concreti a prova del fatto che i militanti della sua unità hanno mutilato il corpo di un nemico, tagliandogli naso ed orecchie. L’accusato ha filmato eventi di questo tipo aggiungendo commenti ed insulti”.</p> <p>L’accusato ha trascorso in Siria il periodo tra settembre 2013 e febbraio 2014. È stato arrestato in Turchia, dove ha scontato un anno di carcere, prima del trasferimento in Germania, a febbraio dell’anno scorso.</p> <p>Oliver Gorski, avvocato della difesa: “Ci avventuriamo in un territorio legale inesplorato per quanto riguarda i crimini contro il diritto internazionale. Non ci sono stati tanti processi del genere in Germania. Ma secondo la difesa, la profanazione di un cadavere in Siria non è processabile” ha spiegato.</p> <p>In Germania è in aumento il numero di processi di questo tipo, ma la costituzionalità delle eventuali condanne per crimini commessi in Siria resta argomento di dibattito nel Paese.</p> <blockquote class="twitter-tweet" data-lang="it"><p lang="en" dir="ltr"><a href="https://twitter.com/hashtag/Germany?src=hash">#Germany</a> citizen turned <a href="https://twitter.com/hashtag/ISIS?src=hash">#ISIS</a> terrorist smirks in court & wears <span class="caps">SUNGLASSES</span> <a href="https://t.co/EOYPBCVBen">https://t.co/EOYPBCVBen</a> via <a href="https://twitter.com/MailOnline"><code>MailOnline</a> via <a href="https://twitter.com/WatchField3"></code>WatchField3</a></p>— UnfortunateNecessity (@DireNecessity) <a href="https://twitter.com/DireNecessity/status/767896271654825984">23 agosto 2016</a></blockquote> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script>