ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Hong Kong, proteste per l'esclusione dalle elezioni dei candidati indipendentisti

mondo

Hong Kong, proteste per l'esclusione dalle elezioni dei candidati indipendentisti

Pubblicità

Centinaia di persone sono scese in strada a Hong Kong per protestare contro l’esclusione di sei candidati alle elezioni politiche del prossimo 4 settembre. Le autorità considerano che i sei potrebbero militare per l’indipendenza della città da Pekino.

Jackie Hung, una degli organizzatori della manifestazionie, spiega: “Temiamo che in futuro il governo imporrà ulteriori condizioni sulle elezioni e ci saranno sempre più partiti politici e candidati che non saranno autorizzati a partecipare. È per questo che oggi manifestiamo contro queste decisioni e speriamo che il tribunale di Hong Kong emetterà un giudizio equo”.

L’ex colonia britannica è stata restituita alla Cina nel 1997 con la promessa di un’ampia autonomia. Una promessa mai pienamente rispettata da Pekino, il che ha finito per alimentare le spinte indipendentiste.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo