ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Usa 2016: il re è nudo, statue di Trump senza veli da New York a Los Angeles

Pubblicità

ALL VIEWS

Clicca per scoprire

Donald Trump messo a nudo. L’idea è venuta a un gruppo di artisti statunitensi, Indecline, che ha deciso di installare una serie di statue del candidato repubblicano alla Casa Bianca in giro per il Paese, da San Francisco a New York.

Una targhetta recita “The Emperor Has No Balls” (L’imperatore non ha gli attributi, ndr).

“Penso che sia un’idea brillante – dice Curtis Jensen, residente a San Francisco – Lui crede di essere la cosa più grande sulla terra e questo è una rappresentazione molto accurata di ciò che è veramente”.

“È grottesco, ancor più che in foto o di persona – sostiene Diane Acosta, abitante di San Francisco – Si adatta perfettamente alla sua personalità”.

Pelle flaccida, ventre prominente e l’immancabile capigliatura: risate e selfie sono assicurati, ma non per tutti. A Union Square a Manhattan – ad esempio – la statua è stata rimossa subito perché non autorizzata.

“Queste installazioni – scrivono gli autori della provocazione – rappresentano un incubo fugace. Il nostro desiderio è ridere del delirante progetto di Donald Trump di correre per la presidenza”.

ALL VIEWS

Clicca per scoprire

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo