ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Usa, fiamme in California, il governatore proclama lo stato d'emergenza

mondo

Usa, fiamme in California, il governatore proclama lo stato d'emergenza

Pubblicità

Resta difficile, negli Stati Uniti, la situazione di una ampia zona tra Los Angeles e Las Vegas, a causa dei vasti incendi che da giorni sono fuori controllo.

Il governatore dello Stato della California Jerry Brown ha dichiarato lo stato di emergenza nella contea di San Bernardino, dove a 82.000 persone è stato ordinato di abbandonare le proprie abitazioni.

Secondo fonti ufficiali le fiamme hanno finora distrutto 175 case e numerose attività commerciali su un’area di 120 mila ettari.

La polizia ha arrestato un quarantenne, sospettato di aver appiccato il fuoco ad almeno 17 dei numerosi fronti su cui gli incendi si sono diffusi.

Sul terreno sono al lavoro più di 1600 vigili del fuoco, assistiti dagli interventi degli elicotteri cisterna.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

traduzione automatica

Prossimo Articolo