ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Rio2016: doping, la saltatrice russa Darya Klishina ripescata dal Tas

mondo

Rio2016: doping, la saltatrice russa Darya Klishina ripescata dal Tas

Pubblicità

Darya Klishina è definitivamente la sola russa a competere nelle gare di atletica leggera a Rio 2016. Alla vigilia delle competizioni nella sua disciplina, il Tribunale arbitrale dello Sport ha accolto il ricorso della saltatrice in lungo contro la Federazione internazionale di atletica.

Sabato la IAAF aveva deciso di escluderla sulla base di un’informazione proveniente dal rapporto McLaren sul doping di Stato in Russia. La stessa Federazione che a luglio le aveva consentito di partecipare, a differenza degli altri 67 russi dell’atletica leggera.

Klishina era stata ammessa come atleta neutrale in quanto residente negli Stati Uniti e sottoposta per questo a sufficienti test antidoping.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo