This content is not available in your region

Crisi ucraina: ministri degli esteri russo e tedesco discutono delle tensioni in Crimea

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Crisi ucraina: ministri degli esteri russo e tedesco discutono delle tensioni in Crimea

<p>I ministri degli Esteri di Russia e Germania, Serghiei Lavrov e Frank Walter Steinmeier,<br /> hanno discusso del conflitto in Ucraina nel loro incontro a Iekaterinburg. </p> <p>I due omologhi hanno trattato i più urgenti aspetti della cooperazione bilaterale in campo politico, economico e culturale-umanitario senza dimenticare una discussione sull’applicazione degli accordi di Minsk per la risoluzione della crisi Ucraina. </p> <p>Lavrov si è mostrato sulla difensiva: “Il regolamento politico e diplomatico della crisi ucraina aiuterà il miglioramento della situazione. Possiamo arrivare a questo risultato applicando integralmente gli accordi di Minsk. Accordi adottati con la partecipazione della Russia e della Germania”, ha detto. </p> <p>Questo mentre sono ridotti al minimo i rapporti fra Mosca e Kiev. Soprattutto dopo le rivelazioni di Ridvan Sulemanov, arrestato lo scorso 30 luglio mentre stava scattando fotografie all’aeroporto di Simferopoli e accusato dalle autorità russe di essere un agente reclutato dal servizio di intelligence ucraino. Avrebbe confessato di essere stato incaricato di disseminare ordigni nella città.</p> <p>Un’accusa rispedita al mittente da Kiev, che in questi giorni ha però dispiegato le proprie truppe al confine con la Crimea. Un gesto che ha portato la Russia a rispondere, dispiegando a sua volta i suoi sistemi antimissilistici S-400 in Crimea.</p>