This content is not available in your region

Hakan Sukur nella rete di Erdogan: ordine di arresto per l'ex calciatore

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Hakan Sukur nella rete di Erdogan: ordine di arresto per l'ex calciatore

<p>Hakan Sukur finisce nella grande purga in corso in Turchia. Con l’accusa di appartenere a ‘‘un gruppo terroristico armato” un ordine di arresto è stato emesso nei confronti dell’ex calciatore. Il reato che gli viene contestato è l’appartenenza alla “rete” del predicatore Fethullah Gülen, considerato il regista del fallito golpe del 15 luglio. Eletto nel Parlamento nel 2011, Hakan Sukur si è dimesso dopo la spaccatura del governo con Gulen. Ha lasciato il Paese l’anno scorso. Il giro di vite continua anche sui militari, alcuni sono ancora ricercati.</p> <p>“162 soldati sono scappati, inclusi tre militari aggregati. Siamo sulle loro tracce. Questi tre militari sono all’estero. Uno di loro è aggregato in Bosnia ed Erzegovina. Gli altri due in Grecia. Sappiamo che ora si trovano in Italia”, spiega il ministro della Difesa turco, Fikri Isik,</p> <p>“Segnali positivi” sarebbero arrivati dagli Stati Uniti alla Turchia sulla richiesta di estradizione dell’imam Fethullah Gulen. Altri documenti saranno inviati presto da Ankara a Washington a supporto della richiesta di estradizione.</p>