ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Ucraina-Russia: Poroshenko ordina allerta massima per combattimenti

mondo

Ucraina-Russia: Poroshenko ordina allerta massima per combattimenti

Pubblicità

Petro Poroshenko ha dato ordine ai militari ucraini al confine con la Crimea e nel Donbass di tenersi in allerta massima per eventuali combattimenti. Il presidente ucraino lo ha annunciato con un tweet, reagendo alle accuse di Mosca. I servizi segreti russi avevano affermato di aver sventato attacchi in Crimea, orditi da Kiev.

Giovedì su richiesta ucraina il consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite discute delle tensioni fra i due Paesi. Poroshenko intende anche parlarne telefonicamente con il presidente russo Vladimir Putin e con leader di Germania, Francia, Stati Uniti e Unione Europea.

Mercoledì Putin aveva accusato l’Ucraina di voler seminare il terrore in Crimea, regione annessa dalla Russia due anni fa. Accuse “assurde“secondo Poroshenko, “un pretesto per nuove minacce militari russe”.
Il capo delle guardie di frontiera ucraine ha segnalato il dispiegamento in Crimea di unità di élite russe.

In una riunione alla quale hanno partecipato anche i capi dei servizi segreti Putin ha annunciato il rafforzamento delle misure di sicurezza in Crimea.

L’intelligence russa sostiene di aver arrestato diversi ucraini, definiti “terroristi sabotatori” durante le operazioni in Crimea nelle quali sarebbero morti un agente dei servizi segreti e un militare russi.

Sarebbero inoltre stati sequestrati una ventina di congegni esplosivi vicino alla città di Armiansk. “Nulla corrobora le affermazioni di Mosca”, hanno commentato gli Stati Uniti.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo