ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Trump contro Obama e la Clinton: "Sono i fondatore dell'Isil".

mondo

Trump contro Obama e la Clinton: "Sono i fondatore dell'Isil".

Pubblicità

Donald Trump sferra un attacco come mai prima d’ora contro Barack Obama e Hillary Clinton. “I due hanno perseguito politiche che hanno creato un vuoto in Iraq, riempito dall’Isil”, ha detto il candidato repubblicano alla Casa Bianca in un comizio nello stato della Florida, nella città di Fort Lauderdale.

“Il nostro governo non ci protegge, il nostro governo ha creato l’Isil. Obama e Hillary Clinton sono i fondatori dell’Isil. Clinton è la miglior giocatrice della stagione, volendo prendere in prestito la definizione usata per i team sportivi. L’Isil consegnerà a Hillary Clinton il premio di miglior giocatrice”, ha detto Trump.

La Clinton bolla le parole di Trump come l’ennesimo “insulto” all’America. E da Warren, sobborgo di Detroit, lo attacca sulle sue proposte economiche, definendole un “massiccio sistema di evasione”, fatto di “tagli alle tasse per i più ricchi che renderà più povera la classe media”.

“La risposta è fare degli accordi economici per noi e non contro di noi, quindi il mio messaggio per i lavoratori nel Michigan e in tutti gli Stati Uniti è questo: fermerò gli accordi che tagliano posti di lavoro o abbassano i salari, incluso il Trattato di partenariato transpacifico (Tpp)”, ha spiegato Hilary Clinton.

La Clinton era stata tra le sostenitrici del Trattato di partenariato transpacifico (Tpp) che coinvolge dodici paesi che affacciano sull’oceano Pacifico. Il suo dietrofront è per accaparrarsi le simpatie dei sindacati, contrari perché temono che possa causare la perdita di posti di lavoro nel settore manifatturiero.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo