ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Siria, il regime di Damasco invia rinforzi per la battaglia di Aleppo

mondo

Siria, il regime di Damasco invia rinforzi per la battaglia di Aleppo

Pubblicità

Il regime siriano di Bashar al Assad invia i rinforzi ad Aleppo in vista di una battaglia cruciale per le sorti della guerra nella seconda più importante città del Paese.

Il cosiddetto Esercito della Conquista che riunisce diversi gruppi ribelli ha dal canto suo annunciato l’avvio della battaglia per riprendere il controllo di gran parte della città dopo aver rotto l’assedio imposto dalle forze lealiste. Anas al-Abdah, Presidente della Coalizione Nazionale Siriana:

“Quel che siamo riusciti a fare ad Aleppo è praticamente un miracolo” ha detto. “I nostri combattenti non affrontano soltanto il regime siriano ma anche le milizie Hezbollah, gli iraniani, la Russia. Se la comunità internazionale è pronta per la transizione politica, noi certamente lo siamo. Ma questo va dimostrato con i fatti e non soltanto a parole”.

Durante il fine settimana le truppe ribelli erano riuscite a spezzare 3 settimane d’assedio imposto dal regime di Damasco nei quartieri occidentali di Aleppo. Una controffensiva cruciale per le forze che si oppongono al Presidente Bashar al-Assad che dal canto suo ha annunciato l’invio nella città i oltre 2.000 combattenti tra truppe dell’esercito governativo, milizie iraniane e militanti libanesi di Hezbollah.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo