This content is not available in your region

La Turchia a un bivio

Access to the comments Commenti
Di Euronews
La Turchia a un bivio

<p><strong>Viaggio di Erdogan a San Pietroburgo</strong><br /> “Sarà una visita storica, un nuovo inizio”. Con queste parole, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, ha annunciato il suo viaggio a San Pietroburgo, questo martedì, dove incontrerà il presidente russo,Vladimir Putin.</p> <p>Dopo il fallito colpo di Stato del 15 luglio, si tratta del primo viaggio all’estero di Erdogan, amareggiato dal mancato sostegno degli “amici” occidentali.</p> <p>La visita rientra nel quadro di un riavvicinamento tra i due Paesi, dopo il gelo seguito all’abbattimento di un caccia russo da parte dell’aviazione turca, lo scorso novembre.</p> <p>Le quasi scuse di Erdogan per l’incidente dell’autunno scorso risalgono al 27 giugno. A circa due settimane dal fallito colpo di Stato:</p> <p>Emre Ersen, analista politico:</p> <p>“Putin è stato uno dei primi leader a chiamare Erdogan dando un sostegno incondizionato al governo turco eletto democraticamente”.</p> <p><strong>Le relazioni con l’Occidente</strong><br /> Mentre Stati Uniti e Unione europea almeno nelle prime ore che seguirono il colpo di Stato hanno come cercato evitato di prenderne le distanze, intente a valutare l’evolversi dei fatti. A rompere il silenzio Barack Obama che si è espresso a favore di un governo democraticamente eletto. A questo punto anche i capi di Stato europei hanno parlato.</p> <p><a href="http://www.corriere.it/cultura/16_luglio_19/quel-silenzio-golpe-f51f727c-4d21-11e6-b4d6-1a2d124027e8.shtml">Su questo punto, un’analisi interessante è quella di Paolo Mieli sul Corriere della Sera</a></p> <p>Erdogan ha sentito cambiare il vento e si è affrettato a recuperare i rapporti con Mosca. <br /> In effetti, prima della crisi diplomatica dello scorso autunno, Ankara e Mosca avevano legami piuttosto stretti, sul piano commerciale, turistico e energetico e miravano a raggiungere un volume di scambi commerciali di 100 miliardi di dollari entro il 2023.</p> <p><a href="http://www.huffingtonpost.it/2016/08/08/russia-iran-turchia-alleanza_n_11385092.html">Leggi anche</a></p> <p>A San Pietroburgo, i due capi di Stato parleranno in modo particolare della crisi siriana, che vede Ankara e Mosca su posizioni diverse.</p> <p>L’esito dell’incontro potrebbe avere forti ripercussioni anche sulla crisi dei profughi.</p> <p>Crisi che preoccupa invece Bruxelles.</p> <p>Lo scorso marzo, Turchia e Unione europea arrivarono a un accordo sui migranti che oggi Erdogan minaccia di sconfessare, ribadendo invece a più riprese di voler reintrodurre la pena di morte.</p> <p><strong>Pena di morte e negoziati Ue</strong></p> <p>Come ha fatto domenica a Istanbul dove, si sono radunati oltre 3 milioni di suoi sostenitori, stando ai giornali pro governativi.</p> <p>“La sovranità risiede nel popolo e se il popolo vuole la pena di morte, i partiti politici devono assecondarne la volontà”.</p> <p>“Su euronews trovi anche”: http://it.euronews.com/2016/08/07/a-istanbul-folla-oceanica-per-erdogan-popolo-vuole-pena-di-morte</p> <p>L’Unione europea su questo punto non transige: la pena capitale condurrebbe a un’immediata rottura dei negoziati di adesione con Ankara.</p>