ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Il progetto Kenya Wildlife Service e Save the Elephants.

science

Il progetto Kenya Wildlife Service e Save the Elephants.

In partnership con

Un veterinario con una fucile caricato a sedativi prende di mira un elefante femmina nel parco nazionale Tsavo, in Kenya. Questo elefante è fra i 10 esemplari della riserva che vengono dotati di radiocollari. Si tratta di cinque maschi e cinque femmine. Siamo nel quadro del progetto del Kenya Wildlife Service e dell’ONG Save the Elephants.

E’ importante seguire i movimenti degli elefanti per evitare che le loro transumanze cozzino col nuovo progetto di ferrovia in costruzione nelle vicinanze. Lo scopo è garantire “corridoi naturali” per i pachidermi.

Il Kenya ha firmato un accordo con la Cina per costruire una nuova ferrovia da Nairobi a Mombasa, con l’attraversamento del Parco Nazionale Tsavo. La linea è in costruzione ad un livello elevato per lasciare spazio ai sottopassaggi per gli animali.

Il programma infrastrutturale potrebbe diventare pericoloso per gli elefanti ma intanto questa analisi non potrà che servire per capire come tutelare l’insieme della fauna locale.

Save the Elephants sostiene che l’ecosistema del parco è minacciato dall’ urbanizzazione, i cambiamenti climatici e il bracconaggio. Il progetto cerca delle soluzioni anche se gli elefanti dovranno abituarsi ai radiocollari.

Prossimo Articolo

science