ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: forze curdo-arabe riprendono Manbij, attacco jihadista a sud di Aleppo

La coalizione curdo-araba sostenuta dagli Stati Uniti ha preso il controllo di Manbij.

Lettura in corso:

Siria: forze curdo-arabe riprendono Manbij, attacco jihadista a sud di Aleppo

Dimensioni di testo Aa Aa

La coalizione curdo-araba sostenuta dagli Stati Uniti ha preso il controllo di Manbij.

Point of view

Le immagini dei combattenti entrati nella città siriana, al confine con la Turchia, mostrano l’evacuazione dei civili dalle zone rimaste sotto assedio per settimane e la ricerca dei combattenti jihadisti.

Manjib, a 120 km da Raqqa, era stata occupata dal sedicente Stato islamico nel 2014.

Ad Aleppo, invece, il regime di Damasco arretra di fronte alla pressione della nuova alleanza formata da quel che resta delle forze ribelli anti-Assad e dai miliziani jihadisti di Ahrar al-Sham e Jabhat Fatah Al-Sham.

I miliziani hanno conquistato importanti strutture militari del regime e controllerebbero anche alcune sezioni di una base area nel tentativo di ricongiungersi alle forze che controllano la zona orientale e rompere così l’assedio.

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità “fino a 250.000 persone nella parte orientale di Aleppo non hanno accesso a cibo e a cure mediche”.