ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Clinton versus Trump: sfida all'ultimo contestatore e supporter

mondo

Clinton versus Trump: sfida all'ultimo contestatore e supporter

Pubblicità

Hillary Clinton vola nei sondaggi ma deve vedersela, come Donald Trump, con qualche contestazione. A Las Vegas alcuni attivisti per la difesa dei diritti degli animali hanno interrotto il suo intervento, spingendo il Secret Service a salire sul palco. Gli agenti hanno incoraggiato la candidata democratica a riprendere il suo comizio.

“Andiamo avanti. Queste persone sono qui a quanto pare per protestare contro Donald Trump perché Trump e i suoi figli hanno ucciso molti animali, quindi li ringrazio per avercelo ricordato”, ha detto la Clinton.

Secondo un sondaggio del Wall Street Journal, Hilary Clinton è avanti a Donald Trump con un largo margine di 9 punti, con il 48% delle preferenze a fronte del 38% di Trump che crolla nel gradimento degli americani. Lo scontro si fa sempre più duro in vista dell’Election Day, il giorno delle elezioni, previste l’8 novembre prossimo.

“Se ci pensate, è spiacevole quando ci sono persone che interrompono costantemente un comizio. Ma non sta succedendo molto spesso. Quasi mi mancano le contestazioni”, ha detto Trump.

Donald Trump ha incassato, intanto, l’appoggio di Clint Eastwood. L’attore e regista, 86 anni, non ha mai fatto mistero del suo orientamento politico repubblicano.’‘Trump è la scelta migliore per l’America. Siamo tutti stanchi della correttezza politica”, ha detto Clint.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo