This content is not available in your region

Turchia: dall'Italia all'Unione Europea, Erdogan scatenato accusa tutti

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Turchia: dall'Italia all'Unione Europea, Erdogan scatenato accusa tutti

<p>È ormai un attacco a tutto campo contro nemici esterni quello di Recep Tayyip Erdogan. Il presidente turco ha accusato l’Occidente di sostenere il terrore e i Paesi cosiddetti amici di schierarsi dalla parte di golpisti e terroristi. Erdogan ha anche rinfacciato alle cancellerie occidentali di non aver inviato alcun rappresentante dopo il fallito putsch di alcune settimane fa. </p> <p>Poi è stata la volta di un attacco a Bruxelles, accusata di non aver ancora trasferito i 3 miliardi di euro per finanziare l’accordo di marzo sui migranti, e di non aver definito una data certa per la liberalizzazione dei visti dei cittadini turchi in visita in Europa. </p> <p>La Turchia chiuderà l’Autorità statale per le telecomunicazioni nell’ambito della ristrutturazione istituzionale post golpe per eliminare i seguaci della rete di Fethullah Gülen. </p> <p>E Ankara ne ha anche per l’Italia. Il figlio del presidente, Bilal, è sottoposto a indagine dalla Procura di Bologna per il reato di riciclaggio. Erdogan ha avvisato Roma che questa indagine potrebbe mettere a rischio le relazioni con l’Italia e che i giudici italiani farebbero meglio a occuparsi di mafia. Affermazioni che hanno provocato l’Ira di Matteo Renzi, mentre in Turchia continuano le manifestazioni di sostegno al presidente e alla sua politica.</p>