ULTIM'ORA

Lettura in corso:

New York vieta Pokemon Go ai condannati per reati sessuali

mondo

New York vieta Pokemon Go ai condannati per reati sessuali

Pubblicità

Il governatore dello Stato di New York Andrew Cuomo vieta l’utilizzo del famigerato Pokemon Go a 3.000 persone, schedate per reati legati a violenza sessuale. L’applicazione scaricata oltre 75 milioni di volte e particolarmente apprezzata da adolescenti e pre-adolescenti, permette infatti di individuare altri giocatori. Il divieto punta ad evitare che il videogioco possa essere utilizzato da pedofili.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo