ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Sarà una commissione a a decidere sulla partecipazione dei russi alle Olimpiadi, il CIO cambia idea

mondo

Sarà una commissione a a decidere sulla partecipazione dei russi alle Olimpiadi, il CIO cambia idea

Pubblicità

Sulla partecipazione degli atleti russi alle Olimpiadi di Rio, dopo lo scandalo doping, il Comitato olimpico internazionale ha di nuovo cambiato idea.

Inizialmente il CIO aveva deciso di lasciare la decisione alla federazione internazionale di ciascuna dsciplina sportiva. Ora invece, l’istanza internazionale vuole creare una commissione di tre membri che avrà l’ultima parola, dopo aver sentito il tribunale arbitrale dello sport.

Dice il portavoce del CIO Mark Adams :

Dipenderà da ogni singolo atleta. I casi verranno esaminati singolarmente. Ci saranno degli incontri ad hoc nel corso di questa settimana o della prossima, penso.

Tutta la procedurà dovrà comunque essere completata entro venerdì, giorno in cui i giochi verranno dichiarati aperti.

Prima dello scoppio dello scandalo la delegazione russa comprendeva 387 atleti. A più di 250 di loro è stata già vietata la partecipazione.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo