ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Shakespeare in formato iPad

Lettura in corso:

Shakespeare in formato iPad

Dimensioni di testo Aa Aa

Con le celebrazioni shakespeariane alcuni attori britannici come Ian McKellen e Derek Jacobi stanno aiutando il pubblico a capire il grande Bardo

Con le celebrazioni shakespeariane alcuni attori britannici come Ian McKellen e Derek Jacobi stanno aiutando il pubblico a capire il grande Bardo.

Gli attori si sono concentrati sull’applicazione Heuristic Shakespeare appena lanciata, scaricabile sull’iPad. Testimonial di questa applicazione sono la star de “Il Signore degli anelli” McKellen e il regista Richard Loncraine. Una finestra mostra ogni personaggio di Shakespeare e l’attore legge le frasi dalla telecamera. La prima commedia messa sul telefonino è “La tempesta”. In futuro tutte le 37 opere di Shakespeare finiranno sull’applicazione insieme ad aggiunte e approfondimenti sulla vita dello scrittore.

Ian MCKELLEN sostiene, a ragione, che Shakespeare non è un pezzo da museo, non è il passato. E’ importante perchè depositario di una comprensione universale del mondo di ieri e di oggi.