ULTIM'ORA

Lettura in corso:

USA: Bernie Sanders assicura sostegno a Hillary Clinton

mondo

USA: Bernie Sanders assicura sostegno a Hillary Clinton

Pubblicità

Unire il partito perché sostenga compatto Hillary Clinton è l’obiettivo della convention democratica,cominciata tra le polemiche dopo le rivelazioni di Wikileaks su un atteggiamento degli apparati interni che avrebbe penalizzato Bernie Sanders.

A rimettere pace prova Michelle Obama.
“Voglio un presidente che insegni ai nostri figli che ognuno in questo Paese conta”, dichiara. “Un presidente che creda davvero nella visione che i nostri fondatori hanno portato avanti tanti anni fa: che noi siamo stati creati tutti uguali e ognuno è amato come parte della grande storia americana. Sono qui stasera perché so che questo è il tipo di presidente che Hillary Clinton sarà. Ed ecco perché in questa elezione, io sto con lei.”

Nelle prossime ora anche l’ex presidente Bill Clinton interverrà per appoggiare la moglie.

Intanto, Bernie Sanders ha sostenuto con inaspettata convinzione la rivale contro cui si era battuto nelle primarie.

“Ho lavorato con lei al Senato degli Stati Uniti” ha ricordato Sanders “e la conosco come grande sostenitrice dei diritti dei bambini, delle donne e dei disabili. Hillary Clinton sarà una presidente eccezionale e io sono orgoglioso di appoggiarla questa sera.”

Alcuni sostenitori di Bernie Sanders non l’hanno presa bene. Dopo le rivelazioni di Wikileaks, si aspettavano forse che la legittimità della nomination di Hillary Clinton potesse essere rimessa in discussione.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo