ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Nintendo: "Pokémon Go avrà un impatto limitato sugli utili". Crollo del titolo a Tokyo

mondo

Nintendo: "Pokémon Go avrà un impatto limitato sugli utili". Crollo del titolo a Tokyo

Pubblicità

Pokémon Go darà un contributo limitato alla trimestrale di Nintendo. L’annuncio, dato dallo stesso gruppo giapponese, ha avuto immediate rispercussioni sull’andamento del titolo in Borsa. A Tokyo le azioni sono crollate del 18%. L’applicazione infatti è stata realizzata dalla statunitense Niantic e i diritti sono di proprietà della società Pokémon Co, della quale Nintendo detiene solo il 32%.

“Il problema è monetizzare queste cose – sostiene Darren Sinden, analista – ma penso che Nintendo abbia creato un precedente e spero che nel futuro riusciranno a capitalizzare”.

Il titolo del gigante nipponico, inventore vent’anni fa dei mostriciattoli tascabili, dal 6 luglio (giorno del lancio negli Stati Uniti, in Australia e Nuova Zelanda) è cresciuto del 60%.

“Penso – conclude Darren Sinden – che con Pokémon Go abbiano creato un precedente: un’azienda che produce console può entrare nel mondo del gioco online. E per di più un gioco di realtà aumentata. Hanno dimostrato che si può fare del business. E lo potrebbero fare anche con altri personaggi in grado di passare dalla console al mondo del gioco online e delle console portatili”.

L’applicazione è disponibile in più di 40 Paesi e Pokémon Go ha già sedotto milioni di persone. Facile immaginare che, dopo Pikachu e compagni, Nintendo proverà a far scoppiare la mania virtuale di Super Mario.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo