ULTIM'ORA

Lettura in corso:

In Turchia dichiarato lo stato di emergenza

mondo

In Turchia dichiarato lo stato di emergenza

Pubblicità

ALL VIEWS

Clicca per scoprire

Il governo turco ha ora pieni poteri per restringere le libertà di movimento, vietare le manifestazioni o censurare l’informazione.

Il presidente Recep Tayyp Erdogan ha infatti sospeso l’applicazione della Convenzione europea dei diritti dell’uomo , in nome dello stato di emergenza dopo il tentato golpe.

Il tutto, per ora, per tre mesi, alla francese, ha detto Recep Tayyip Erdogan :

La Francia ha dichiarato uno stato di emergenza iniziale di tre mesi, poi lo ha prolungato di altri tre mesi. Poi lo hanno esteso ancora per altri tre mesi. Quindi non ci sono ostacoli in termini di prolungamento. All’inizio, ovviamente, è per tre mesi, ma poi possiamo chiedere un’estensione di altri tre mesi.

Quello che succede ad Ankara viene monitorato molto da vicino a Bruxelles. L’Alta rappresentante europea per la politica estera e di difesa Federica Mogherini ha detto:

Sosteniamo pienamente le istituzioni demcratiche e legittime, ma non ci sono scuse, una reazione non può minare le libertà e i dirittti fondamentali. Quello che stiamo vedendo, in particolare nei settori dell’università, dei media, della giustizia, è inaccettabile, sono stata chiara?

In una settimana, si contano circa 10mila arresti, almeno 60mila persone hanno perso il posto. E si discute del ripristino della pena di morte.

ALL VIEWS

Clicca per scoprire

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo